lingua:

DAE2020: THIS ISN’T A DREAM! THIS IS REALLY HAPPENING, I SEGNI DELLA STORIA

venerdì 18 settembre 20:30


DobiaH2O DOBIARTEVENTI XIX edizione
Prima parte
Manifestazione artistica multimediale
La partecipazione all'evento prevede la prenotazione obbligatoria al seguente link  https://bit.ly/3347xV3
Per una questione di praticità non saranno accettati altri metodi per la prenotazione.
Nel 2020 il programma del festival DobiArtEventi indaga il rapporto tra uomo e acqua. Per conoscere ed approfondire il rapporto della società del nostro territorio e questo elemento vitale per l’essere umano, ogni appuntamento del festival, ospitato da un luogo strettamente connesso all’acqua, prevede un incontro che introduce e descrive le caratteristiche e la storia della location stessa. L’itinerario culturale è dunque accompagnato da una costante attenzione alla natura dei luoghi tra cui si sviluppa.
Venerdì 18 settembre 2020 h. 20.30 Parco Milleluci, Sagrado (GO)
- “I SEGNI DELLA STORIA, LA ROSTA DI SAGRADO E IL CANALE DOTTORI”
Incontro con Renato Cosma e Renato Duca (ITA)
I due studiosi, con all’attivo diverse monografie e volumi su tematiche storiche del territorio Monfalconese e della bonifica, ripercorrono in loco l’evoluzione di un fondamentale snodo idrico per lo sviluppo del territorio Isontino.
- “THIS ISN’T A DREAM! THIS IS REALLY HAPPENING”
Komeda / Polansky: a cinematic jazz experience (ITA)
Mirko Cisilino - tromba, trombone, corno e arrangiamenti
Max Ravanello - trombone e tuba
Filippo Orefice - sax tenore, clarinetto e flauto
Laura Giavon - voce e violino
Giorgio Pacorig - organo, piano Rhodes, MS20
Eugenio Dreas - contrabbasso e basso elettrico
Alessandro Mansutti - batteria e percussioni
ilcanediPavlov aka Alessio Galbiati - video
DobiArtEventi commissiona al musicista Mirko Cisilino e al video artista Alessio Galbiati una performance audio/video ispirata al mondo sonoro costruito da Krzysztof Komeda per musicare le immagini delle pellicole di Roman Polanski degli anni ’60. L’ensemble selezionato da Cisilino, pescando tra i più rappresentativi esponenti della scena jazz regionale, farà da contraltare musicale al lavoro di rielaborazione visuale dell’immaginario polanskiano.

DobiaH20 - Dobiarteventi 2020 XIX edizione è un progetto a cura dell’Associazione Culturale Gruppo Area di Ricerca - Dobialab, la cui supervisione artistica per questa edizione è affidata a Giovanni Maier, con il sostegno della Regione Autonoma Friuli-Venezia Giulia, in partenariato con il Comune di Sagrado, il Comune di Torviscosa, il Comune di Dolegna del Collio, l’Associazione Astrofili Veneziani, il Kulturni center Vrhnika, in collaborazione con il Comune di Staranzano, il molino Tuzzi, il Centro Informazione Documentazione Torviscosa, l’Associazione Culturale Hybrida e la Banca di Credito Cooperativo di Staranzano e Villesse.