lingua:

DAE: Olfamoštvo, Savage Garden, Exhibitions

martedì 21 agosto 21:00



Terza serata di Dobiarteventi 2018!

SAVAGE GARDEN,WEST AFRICAN USEFUL PLANTS (ITA) – presentazione libro 

Federico Pelliccione presenta la terza pubblicazione dell’associazione Laggiungla. Il libro nasce nel contesto di alcuni progetti di cooperazione gestiti dall’associazione in Camerun ma è soprattutto il frutto di incontri, dello scambio di esperienze e pratiche magiche, dell’attraversamento di barriere e dello sconfinamento in territori ancora da esplorare.

OLFAMOŠTVO (SLO) – psychimpro collective

L'orchestra Olfamoštvo è costituita dalla miglior selezione di improvvisatori sloveni. Psichedelia, incubi post-apocalittici e blues buñueliani formano il suono della band, la cui intransigente riluttanza ad adattarsi alle aspettative provoca sempre trambusto.

Andrej Fon – chitarra, sax tenore, voce 
Vesna Godler – voce
Vid Drašler – batteria, percussioni
Ivo Poderžaj – basso elettrico
Martin Ukmar – chitarra elettrica, percussioni
Ana Kravanja – violino, balafon
Marko Jenič – violino
Jošt Drašler – contrabbasso
Jasna Kolar – sax baritono
Samo Kutin – Hurdy Gurdy, sintetizzatore, percussioni, registrazioni

ESPOSIZIONI:


AESON (ITA) – intervento artistico di "Aeson arti nella natura”

Continua la collaborazione tra DobiArtEventi e una delle realtà artistiche più importanti del territorio che si dedica alla ricerca sulla Land Art.

A STUDY INTO 21st CENTURY DRONE ACOUSTICS (PT/NL) – installazione di Gonçalo Freiria Cardoso e Ruben Pater

Il progetto, premiato con l’Award of Distinction del Prix Ars Electronica 2017 nella sezione Hybrid Art, consiste in un audio catalogo con registrazioni di diciassette tipi di droni e una "guida alla sopravvivenza ai droni”, simile a una guida al bird-watching, alludendo alla tradizione militare di dare ai droni il nome di tipi di uccelli. La guida contiene suggerimenti su come riconoscere e distinguere otticamente e acusticamente i velivoli senza pilota e come evitare di essere rilevati dai droni.

ORTO DRIO (ITA) – video

Video testimonianze del gruppo che ha lavorato lo spazio verde retrostante Dobialab per ripopolarlo con zucchine, cetrioli, pomodori, melanzane, piante aromatiche e molto altro. GIF art di guerrilla gardening per l'autonomia alimentare.


AVAF (ETH) – video

Dobialab ospita una selezione di video dalla seconda edizione del festival AVAF - Addis Video Art Festival, un giovanissimo festival di videoarte che si tiene ad Addis Abeba in Etiopia e che ha per titolo “triangle of love”.

How to make it rain, 9’, 2016 - Chile /Bolivia/ U.S.A. 
Edgar Endress 
Auropa, 2’29” - Ethiopia
Mulugeta Gebrekidan
entro(SCO)py, 15’ 30”, 2016 - Canada
Marie-France Giaraudon
Frightened , 7’33”, 2015 - Ethiopia
Martha Haile
Plastic Child, 12’11”, 2016 - Finland
Carolin Koss
Sexy, 50”, 2015 - Ireland
Susanne Wawra


CARNE (ITA) – pittura ed allestimenti

Esponente del post-graffitismo italiano, in attività dal 1999, ha dipinto e collaborato con numerose realtà lungo tutto lo Stivale ed oltre confine, main artist in diversi festival internazionali legati all’arte urbana, il suo percorso artistico, strettamente legato agli spazi abbandonati, lo ha portato ad essere uno dei pionieri dell’Urbex-Art italiana. Attraverso un profondo lavoro di introspezione e ricerca personale, negli anni ha codificato uno stile e linguaggio visivo unico, fortemente legati all’astrattismo russo e all’arte alchemica. Geometrie e gestualità ed il bianco e nero, fanno del contrasto visivo il perno della sua ricerca estetica.


DESTINAZIONE DOBIALAB (ITA) – installazione di Frediano Bortolotti

Atlante tematico del mondo, tecnica mista. Dobialab: partenze e arrivi.


DOBIANET (ITA) – installazione interattiva di Andrea Gulli

Composizioni e decomposizioni della rete di artisti ospitati da Dobialab dal 2001 al 2018.

ERIN SEES THIS (USA) - foto

www.dobialab.net
in@dobialab.net

DOBIARTEVENTI e' un progetto a cura dell'associazione Gruppo Area di Ricerca - Dobialab, con il sostegno del comune di Staranzano, BCC di Staranzano e Villesse, in collaborazione con Hybrida, Live - Musiche di Sconfine e AVAF - Addis Video Art Festival.