lingua:

Archivio

  • Holy Ghost

    domenica 15 maggio 2005

    Eccezionale jazz trio con Giovanni Maier al contrabbasso, Zeno De Rossi alla batteria e Domenico Caliri alla chitarra ...

  • Rising tones cross (Ebba Jahn)

    giovedì 05 maggio 2005

    Nuovo appuntamento di "notti di film & jazz" con il documentario di Ebba Jahn RISING TONES CROSS , raro jazzfilm sulla nascente scena della downtown New York. Il film, girato nel 1984, è incentrato attorno la figura di Peter Kowald, musicista tedesco ed anello di congiunzione tra la scena europea e quella americana del jazz improvvisato....

  • UOCHI TOKI / RES_ET / MATTATOIOSCENICO

    sabato 09 aprile 2005

     Per la prima volta a dobialab i UOCHI TOKI in concerto. Ad aprire la serata la performance di Mikai & Mattatoioscenico e il live dei Res_et; e durante la notte i djset di Overoom, Space e Love Superstar.  ...

  • Dobiareading: Corrado Premuda presenta “Intrusioni”

    giovedì 17 marzo 2005

    ...

  • Dobiareading: Giovanni Fierro presenta “Lasciami così”

    venerdì 04 marzo 2005

    ...

  • Dobiareading: Roberto Dobran presenta “Esodi”

    giovedì 24 febbraio 2005

    ...

  • Dobiareading: Pericle Camuffo presenta “Walkabout”

    giovedì 17 febbraio 2005

    ...

  • Braindance Sounsystem : SOUNDTEK

    venerdì 04 febbraio 2005

    Braindance Soundsystem “Soundtek”: KARMA FUZION – live set / TWISTED – dj set /  NICK FENNER – djset ...

  • Persona (Ingmar Bergman)

    mercoledì 02 febbraio 2005

    Quarta serata della rassegna "Due donne in una, una donna in due" con Persona (1966) di Ingmar Bergman. é l'opera stilisticamente più sperimentale del regista svedese, nella quale l'assoluta essenzialità espressiva, resa dall'abituale, straordinario bianco e nero di Sven Nykvist e dall'uso programmatico del primo piano, è arricchita da sequenze surreali, a rappresentare l'inconscio, e da immagini metacinematografiche. L'attrice Elisabeth Vogler, durante la rappresentazione teatrale ...

  • Mulholland Drive (David Lynch)

    mercoledì 26 gennaio 2005

    Terza serata della rassegna "Due donne in una, una donne in due" con Mulholland Drive di David Lynch (2001). Per Lynch "una semplice storia d'amore nella città dei sogni" è in realtà un intricato enigma sospeso tra allucinazione e realtà, con un tocco di nostalgia per il noir degli anni '40 ed una aperta ostilità verso l'attuale star system. Rita è un'avvenente bruna sopravvissuta ad un incidente d'auto in seguito al quale ha però perso la memoria, Betty un'aspirante attrice di belle s...