lingua:

OVO + CATALDO DINO MEO

giovedì 09 agosto 21:00

OVO è un progetto di musica e vita. OVO è un mix di improvvisazione, destrutturazione metodica, rimembranze no wave e noise. OVO sono Stefania Pedretti e Bruno Dorella, boss di Bar LaMuerte, un duo aperto ma autonomo, che abbia la possibilità di girare liberamente, con o senza l'aiuto di altri musicisti. L'ultima frontiera dell'autoproduzione, o più semplicemente il massimo grado di libertà sia artistico-espressiva che logistica. Lo spirito è proprio quello di suonare ovunque, senza particolari esigenze tecniche o economiche, solo per il piacere di farlo.
CATALDO DINO MEO, poeta milanese attivo da più di vent'anni, si potrebbe definire una sorta di angelo della morte che canta la decadenza della nostra civiltà. Influenzato dal poeta maledetto Lautremont e dai suoi canti di Maldoror e dal filosofo rumeno Cioran usa un linguaggio poetico non convenzionale e ostico; nei suoi live, come nei suoi video, declama i suoi versi con indubbia carica nichilista e decadente. I suoi testi sono colti e dissacranti, non lontani come approccio dalla poetica situazionista e dalle avanguardie storiche; numerosi i suoi riferimenti culturali, dal classico alla cultura psichedelica, da Caravaggio ad Albert Hoffmann.