lingua:

La paura mangia l'anima (R.W.Fassbinder)

mercoledì 21 novembre 21:00

Secondo appuntamento della rassegna "I film liberano la testa - Retrospettiva Fassbinder" con La paura mangia l'anima - Tutti mi chiamano Alì (Angst essen Seele auf - 1973 - 93').

Un'anziana donna delle pulizie vedova sposa un immigrato marocchino, di vent'anni più giovane creando un doppio scandalo. Non è soltanto un film sul razzismo verso lo straniero quanto sulle ipocrisie e la meschinità del quotidiano che si scontra contro la ricerca dell'amore e della felicità.. L'impasto di melodramma e di critica sociale funziona perché il primo è al servizio della seconda come la circolazione del sangue alimenta un organismo.