lingua:

Deison + Carne, Nodolby, Claus Poulsen

domenica 07 ottobre 18:30

Dobialab ospita la prima della nuova performance dell'artista elettronico Deison assieme al pittore Carne, che per la passata edizione di Dobiarteventi ha realizzato la nuova facciata del Dobialab. Assieme ai due artisti friulani altri due musicisti elettronici. ll veneto Nodolby e il danese Claus Poulsen!!


COMPIUTA RESONANCE
Spray+Sound performance di DEISON e CARNE

Risonanza in chimica è il fenomeno per cui un’unica formula di struttura è insufficiente a rappresentare una molecola. Impermanenza fondamenta della ricerca artistica, Interdipendenza come compimento della formula. Nasce cosi la collaborazione tra Carne e Deison, dove gli spray del primo dialogano analogicamente con le macchine del secondo e viceversa. Gli spray generano il suono che processato influenza a sua volta la gestualità e la ritmica pittorica, dove la razionalità e l’irrazionalità pittorica di Carne danno e prendono forma attraverso il suono processato da Deison, generando una performance istintiva figlia del Tempo e dello Spazio. 

CARNE - spray 
Esponente del post-graffitismo italiano, in attività dal 1999, ha dipinto e collaborato con numerose realtà lungo tutto lo Stivale ed oltre confine, main artist in diversi festival internazionali legati all’arte urbana, il suo percorso artistico, strettamente legato agli spazi abbandonati lo ha portato ad essere uno dei pionieri dell’Urbex-Art italiana. Attraverso un profondo lavoro di introspezione e ricerca personale, negli anni ha codificato uno stile e linguaggio visivo unico, fortemente legati all’astrattismo russo e all’arte alchemica. Geometrie e gestualità ed il bianco e nero, fanno del contrasto visivo il perno della sua ricerca estetica.

https://www.facebook.com/urbancarne/

DEISON - sound 
Deison nasce a Udine nel 1971. Da sempre appassionato di musica rock ed elettronica e' coinvolto nei primi anni '90 nel gruppo Meathead (con Teho Teardo) dove suona il campionatore e canta, successivamente si avvicina al mondo dei suoni sperimentali creando numerose cassette e fondando la sua personale etichetta (Loud!). 
Registra i primi lavori con l'ausilio alcuni registratori, giradischi e "oggetti" principalmente nel campo del noise sperimentale. Influenzato dalla musica sperimentale, ambient, elettronica e con un grande interesse nella musica “estrema”, opera con loops, field recordings e drones per lo sviluppo di suoni elettronici con una complessa musicalità. 
Assieme a G.Santoro fonda l'etichetta "Final Muzik" e il progetto Cinise. 
Per circa 20 anni e' stato dj in una radio locale indipendente (Loud! radio show) proponendo rock, elettronica, avanguardia e musica sperimentale. 
Negli ultimi anni si dedica a collaborazioni con diversi artisti quali Lasse Marhaug, KK Null, Thurstone Moore, Scanner, Jim Coleman, Philippe Petit, Franck Vigroux, KK Null e gli italiani Teho Teardo, Maurizio Bianchi, G. Becuzzi, S.Balestrazzi e Mingle.
I suoi dischi sono stati pubblicati da numerose labels in Giappone, Usa, UK, Italia, Svizzera e Germania.

https://www.facebook.com/cristiano.deison
www.deison.net
deison.bandcamp.com


+

NODOLBY - experimental electronics (ITA) 

Michele Scariot (1974) è un noise performer e manipolatore sonoro che si esibisce solitamente con lo pseudonimo di Nodolby.
Dal 1999 al 2008 ha fatto parte del duo di musica elettronica ENT con il quale ha realizzato diverse autoproduzioni e un album per l'etichetta francese Baskaru.
Dal 2007 come Nodolby ha pubblicato, prevalentemente su musicassetta, per etichette del circuito underground italiano e internazionale (Stati Uniti, Giappone, Australia, Danimarca).
Le fonti sonore che utilizza provengono dal apparecchiature malfunzionanti e/o modificate - walkman, registratori a cassetta ed effetti per chitarra -. Nel live set l'organizzazione e la destrutturazione del flusso sonoro è il metodo per la ricerca della musicalità insita in aspetti quali timbro, volume, rumore e silenzio.
Un'altra sfida consiste nell'esplorare le possibilità e i limiti di controllo tra il performer e il suono instabile ed imprevedibile della strumentazione così modificata.
Durante questi anni Nodolby ha avuto la possibilità di esibirsi principalmente in Italia, Europa e, nel 2015, di fare un tour di concerti in Giappone. 
Scariot ha avuto modo inoltre di improvvisare dal vivo con i musicisti Fukte (Italia), NRYY (Giappone), Claus Poulsen (Danimarca) e Yoshihide Otomo (Giappone).
Nel 2007 Scariot ha fondato la piccola etichetta “casalinga” DOKURO (  www.dokuro.it  ) che durante gli anni ha prodotto e pubblicato molti artisti nazionali (Deison, Luca Sigurtà, Mudwise, Aspect per citarne alcuni) ed internazionali tra i quali Howard Stelzer, K2, Mike Shiflet, Antony Milton, Magneticring, To Live and Shave in L.A., J. Soliday, Vertonen, Sindre Bjerga, Pax Titania, Fumio Kosakai (Incapacitants), AMK, Gert-Jan Prins.

https://www.discogs.com/artist/801507-Nodolby
https://nodolbymichelescariot.bandcamp.com/music


+

CLAUS POULSEN - drone/soundscapes (Danimarca)

Claus Poulsen (b. 1968) è un musicista improvvisatore che vive a Copenhagen, Danimarca.
CP fa parte della scena elettronica e sperimentale fin dal 1995, anno della formazione dell’ensemble noise Alarm112, da allora ha continuato in quest’ambito con un certo numero di collaborazioni ma anche sviluppando un proprio percorso solista.Il metodo principale è quello dell'improvvisazione libera e della sperimentazione come sfida personale al superamento dei metodi e dei linguaggi musicali convenzionali.

CP utilizza non-strumenti (oggetti amplificati, dittafono, giradischi, giocattoli), strumenti convenzionali ( a corda, tastiera, percussione) ed elettronica (laptop, effetti, synth). Nel corso degli ultimi anni CP ha sviluppato inoltre la tecnica estesa del "saxophonephone" un piatto da batteria suonato con un archetto da contrabbasso. Un altro “strumento” particolarmente sfidante è quello dell’utilizzare come fonte sonora la manipolazione di un albero bonsai. CP è un improvvisatore molto versatile e si adatta a molte situazioni così come, a volte, prendendo anche la leadership. La musica che propone spazia dall’ambient (con il duo Small Things On Sunday e in solo), all’improvvisazione libera lo-fi (con il duo Star Turbine assieme al norvegese Sindre Bjerga), dal powerjazz (Blind Man’s Band) alla musica drone/soundscape (con il trio Cam e in solo).CP è molto attivo nella produzione di cassette, Cd e occasionalmente dischi in vinile.
Nel corso di questi anni ha avuto modo di esibirsi dal vivo in Danimarca ma anche nel resto dell’Europa.

http://www.clauspoulsen.com/
https://clauspoulsen.bandcamp.com/